Tag Archives: casa

Tutorial DIY: appendiabiti con maxi pomelli in ceramica

29 Feb

Buongiorno followi!

Il mio ritorno nella blogosfera è stato decisamente sonnacchioso, mi chiedo se riuscirò mai a tenere in vita un blog a modino e, a questo proposito, sto valutando di iscrivermi a qualche corso di blogging e gestione dei social media per imparare per bene il metodo. Qualcuna di voi blogger esperte l’ha mai fatto? Cosa mi suggerite di fare?

Ma ora bando alle ciance e resuscitiamo per l’ennesima volta il blog con un tutorial diy: vi farò vedere come ho realizzato l’appendiabiti per la mia camera da letto con dei maxi pomelli in ceramica comprati da Tiger inizialmente senza alcuno scopo specifico ma solo seguendo il cuore.

  • Difficoltà: facile (per adulti)
  • Costo: medio-basso
  • Tempo: un pomeriggio
  • Occorrente: tavola di legno, colori acrilici, nastro carta, pennelli, vernice trasparente, pomelli Tiger, cacciavite, matita e gomma, righello, cartavetro, trapano, colla forte (facoltativa).

01

Su un foglio di carta disegnate il progetto prendendo tutte le misure e provando varie combinazioni di colore. Io ho scelto un triangolo suddiviso in forme geometriche asimmetriche e colori in contrasto.

Fatevi tagliare dal falegname la tavola di legno nella misura desiderata. La mia tavola misura 50 cm di base, 30 cm di altezza e 1,7 cm di spessore. Con matita e righello riportate le misure sulla tavola di legno. Segnate il punto dove saranno avvitati i pomelli e fate un foro col trapano.

Ora la parte più divertente: mettete lungo i contorni della prima zona che volete colorare il nastro carta in modo da avere contorni più puliti senza faticare. Preparate il colore diluendolo con pochissima acqua e con un pennello piatto a setole morbide stendete bene il colore su tutta l’area. Se necessario date una seconda mano una volta asciutto. Rimuovete il nastro carta e ripetete l’operazione per tutte le zone da colorare.

02

Con una gomma cancellate bene tutte le linee a matita. Stendete una mano di vernice trasparente su tutta la superficie. Una volta asciutta controllate se in alcune zone il legno è diventato ruvido (ha “alzato il pelo”) e, in tal caso, passate della cartavetro sottile. Date una seconda mano di vernice trasparente.

03

Avvitate i pomelli al loro posto. Fine!

Ora dovete fissare la tavola alla parete. Io l’ho messa sulla parete dietro alla porta della camera da letto. Se non volete bucare la parete potete usare della colla forte (tipo Millechiodi), se invece potete bucare potete praticare dei buchi nel muro in corrispondenza dei fori sul pannello e usare dei tasselli alloggiati nel muro con delle viti abbastanza lunghe per avvitare i pomoli.

Che ve ne pare? Io lo trovo utile perché occupa pochissimo spazio e mi aiuta a tenere in ordine la camera (prima era la sedia della scrivania ad avere la funzione di appendiabiti!). I maxi pomelli di ceramica di Tiger mi piacciono molto perché con la loro forma tonda non sformano i vestiti a differenza dei gancetti appuntiti.

Angolo della curiosità: lo sapevate che il nome del negozio dove ho comprato i pomelli si pronuncia “tia” e non “taigher”? E’ danese, non inglese :) Il negozio che va tanto di moda oggi in realtà e “anziano”: è nato a Copenhagen nel 1995.

Alla prossima followi!

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: